Vertigini
Alliance Cicatrici
Forum Infettivologico
Xagena Newsletter

Superiorità dei cerotti a base di Capsaicina 8% rispetto a Pregabalin orale sulla allodinia dinamica meccanica nei pazienti con dolore neuropatico periferico


L’allodinia dinamica meccanica ( DMA ) è un sintomo tipico del dolore neuropatico.
In uno studio il cerotto a base di Capsaicina 8% ( Qutenza ) è risultato non-inferiore a Pregabalin ( Lyrica ) nel sollievo da dolore neuropatico periferico generale.

In uno studio randomizzato, in aperto, testa-a-testa, di 8 settimane, 488 pazienti con dolore neuropatico periferico sono stati trattati con cerotti a base di Capsaicina 8% ( una sola applicazione ) o con una dose ottimizzata di Pregabalin.
Le valutazioni includevano l'area e l'intensità della allodinia dinamica meccanica e il numero di pazienti che raggiungevano la risoluzione completa della allodinia dinamica meccanica.

Al basale, 253 pazienti nel gruppo trattato con la Capsaicina 8% e 235 pazienti nel gruppo Pregabalin presentavano allodinia dinamica meccanica.

Dal basale alla fine dello studio, il cambiamento nell'intensità della allodinia dinamica meccanica è stato significativamente a favore del cerotto a base di Capsaicina 8% rispetto a Pregabalin ( -0.63; P=0.002 ).

Allo stesso modo, il cerotto a base di Capsaicina 8% è risultato superiore a Pregabalin nel ridurre l'area di allodinia dinamica meccanica ( -39.5 cm2; P=0.009 ) dal basale alla fine dello studio.

Complessivamente, una percentuale maggiore di pazienti ha avuto una risoluzione completa della allodinia con il trattamento con cerotto a base di Capsaicina 8% rispetto al trattamento con Pregabalin ( 24.1% vs 12.3%, P=0.001 ) alla fine dello studio.

In conclusione, il trattamento con Capsaicina 8% è risultato superiore a Pregabalin nel ridurre l'intensità e l'area di allodinia dinamica meccanica, e per numero di pazienti con risoluzione completa della allodinia dinamica meccanica.
La superiorità di un trattamento topico su Pregabalin nell'alleviare allodinia dinamica meccanica supporta l'idea che la sensibilizzazione sia periferica che centrale possa mediare l'allodinia. ( Xagena2018 )

Cruccu G et al, Eur J Pain 2018; 22: 700-706

Neuro2018 Med2018 Farma2018


Indietro