Mediexplorer
Ematologia.net
OncologiaMedica.net

Riduzione del dolore addominale cronico nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale attraverso la stimolazione transcranica a corrente continua


La malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) è spesso associata a dolore addominale cronico ( CAP ).
La stimolazione transcranica a corrente continua ( tDCS ) ha dimostrato di ridurre il dolore cronico.

Uno studio ha esaminato gli effetti della stimolazione transcranica a corrente continua in pazienti con dolore addominale cronico causata da malattia infiammatoria intestinale.

Lo studio randomizzato, controllato con simulazione, parallelo, ha incluso 20 pazienti affetti da malattia di Crohn o colite ulcerosa con dolore addominale cronico ( 3 o più - 10 alla scala analogica visiva [ VAS ] a 3/6 mesi ).

La stimolazione transcranica a corrente continua anodica o simulata è stata applicata sulla corteccia motoria primaria per 5 giorni consecutivi ( 2mA, 20min ).

Le valutazioni hanno compreso VAS, soglia del dolore alla pressione ( PPT ), marcatori infiammatori, e questionari sulla qualità di vita, sintomi specifici e funzionali della malattia ( scala IBS-SSS [ Irritable Bowel Syndrome-Severity Scoring System ] ), attività di malattia, e risposta esagerata al dolore attuale o atteso.

I dati di follow-up sono stati raccolti una settimana dopo la fine della stimolazione.

C’è stata una significativa riduzione del dolore addominale nel gruppo di stimolazione transcranica a corrente continua anodica rispetto al gruppo di stimolazione simulata.
Questo effetto è stato evidente nelle variazioni alla scala analogica visiva e della soglia del dolore su pressione sul lato sinistro e destro dell'addome.

Inoltre, una settimana dopo la stimolazione, la riduzione del dolore è rimasta significativamente diminuita nel lato addominale destro.
C'è stata anche una significativa riduzione nei punteggi di risposta esagerata al dolore attuale o atteso e sulla scala IBS-SSS quando sono stati confrontati i due gruppi.

I marcatori infiammatori e di attività della malattia non hanno mostrato differenze significative tra i gruppi in tutta la sperimentazione.

La stimolazione transcranica a corrente continua ha dimostrato di essere una strategia terapeutica efficace e clinicamente rilevante per il dolore addominale cronico nella malattia infiammatoria intestinale.
Gli effetti analgesici osservati sono estranei all’infiammazione e all’attività della malattia sottolineando i meccanismi di dolore centrale nel dolore addominale cronico. ( Xagena2015 )

Volz MS et al, Pain 2015 ; Epub ahead of print

Gastro2015 Med2015



Indietro